Blog

e comunicati

Macushla e Micro Irish Band domenica al Triskell

June 23, 2019

Una domenica per vivere la natura tra numerose attività e rievocare i verdi prati d'Irlanda e le Highlands scozzesi con la musica dei Micro Irish Band che, alle 21.00, apriranno i concerti della notte di San Giovanni. Il 23 giugno al Triskell, il festival internazionale di musica e cultura celtica che si svolge fino al 30 giugno al Boschetto del Ferdinandeo di Trieste, la band nazionale proporrà un viaggio attraverso la musica e le storie, i balli e i costumi legati alle terre celtiche. A seguirli sul palco alle 22.30 i Macushla, gruppo irlandese di alternative folk che porta la sua musica, unica ed entusiasmante, in tutto il circuito del folk, rock e della world music europea. Mescolano la loro esperienza, frutto di molti stili musicali diversi, creando così un genere caratteristico ma ben radicato nella musica e nella canzone tradizionale irlandese.

A chiusura dei concerti lo spettacolo di focogiocoleria “B.I.O.S: Burning Idols Over the Stars” di Vassago e la celebrazione dei Fuochi di San Giovanni con Denise.

I concerti verranno trasmessi in diretta streaming sul sito celticevents.org.

Dalle 10 del mattino al via alle dimostrazioni del primo Triskell Bodypainting Contest con tema “Miti e Leggende del popolo celtico” che si concluderà alle 19 sul palco del festival.

Giornata dedicata alla manualità dalle 14.30 con il laboratorio per la “Creazione di incensi naturali e kit per la fumigazione” per adulti con Ravenrose e Nina Lavenderfield del Clan Z Mac Ajvar e il laboratorio per creare una ciotola bruciancensi manipolando l'argilla alle 16.00 e alle 17.00 potranno creare un portacorno in cuoio, con Wolf MacAjvar.

I bambini potranno imparare a disegnare “Animali Fantastici” alle 16.00 con il laboratorio gratuito di fumetto con la disegnatrice Paola Ramella della scuola di fumetto Grafite Zerocinque di Trieste. Gli appassionati del fantasy potranno invece cimentarsi nella pittura di miniature fantasy, giochi di carte collezionabili e giochi da tavolo sempre alle 16.00 con Fantasylandia.

Sempre per i più piccoli, ma anche per gli adulti alle 18.00 il corso di modellazione “Streghette Dispettose” a cura del Laboratorio di Greta.

Le antiche tradizioni dalla manualità alle battaglie verranno proposte alle 16.00 con la conferenza “La panificazione al tempo dei Celti”, dimostrazione delle antiche tecniche di panificazione con ingredienti naturali a cura del Clan del Toro, e alle 17.30 lo stage gratuito “Arena dei Draghi” ed “Equipaggiamento celtico” con l'Ass.Cult.Tre Draghi, è richiesta la preiscrizione presso l'Info Point, solo per maggiorenni.

Dalle 18.00 dimostrazioni e prove libere di tiro con l'arco con l'Asd Dragon Rouge.

 

 

Storia e spiritualità con le conferenze della domenica, alle 18.00 “La dea ieri e oggi (simbologie,festività e ritualità)", incontro meditazione con Roshi Fabio al cerchio di pietre.

Alle 17.00 apertura del mercatino celtico e dalle 10.30 alle 12.30 celebrazione dei matrimoni con rito celtico nel boschetto con Denise Cannas.

Inoltre tende storiche, accampamenti, battaglie, dimostrazioni, divinazioni e rievocazioni di antichi rituali. Il tutto accompagnato dalla leggendaria cucina celtica e dalla favolosa birra irlandese e da una trentina di espositori con stand di artigiano celtico e fantasy che coloreranno di oggetti esclusivi il ricco mercatino.

Ricordiamo che è sempre possibile prenotare presso l'infopoint del Festival le Unioni con rito celtico e la partecipazione a tutti i laboratori, stage e animazioni che lo richiedono. E' possibile prenotarsi anche poco prima dell'evento salvo esaurimento posti.

 

Ritorna l'acclamatissima “Lotteria Celtica” dove anche quest'anno l’associazione Uther Pendragon ha messo in palio ben 15 premi. Nuova destinazione per il primo premio, la Cornovaglia con un viaggio 7 giorni per due persone, secondo premio un week-end a Edimburgo sempre per due, e poi bottiglie di idromele e tanti altri premi. Perché non tentare la fortuna con soli 2 euro a sostegno della manifestazione vincendo un meraviglioso viaggio? Con la Lotteria Celtica si può! Il regolamento completo è visibile sul sito www.celticevents.org, chi ama questa manifestazione ha l'opportunità di sostenerla con la possibilità di vincere meravigliosi premi.

Una mostra a pannelli sulle migrazioni dei Celti sarà posizionata in area festival, come anche la mostra personale fuori programma di Okamy Mangart, con opere proprie a tema fantasy.

 

 

Share on Facebook