Blog

e comunicati

Spiritual Season dall'Ucraina martedì al Triskell

La cultura musicale celtica e quella scandinava si fondono nello stile musicale della band protagonista del concerto di martedì 25 giugno al Triskell, il festival internazionale di musica e cultura celtica che si svolge fino al 30 giugno al Boschetto del Ferdinandeo di Trieste. Dall'Ucraina arrivano gli Spiritual Season, gruppo folk medioevale che proviene da Kharkov, la maggior parte delle loro composizioni sono melodie e canzoni scandinave, celtiche e medioevali dal centro nord Europa. Le esibizioni della band sono accompagnate da danze tradizionali eseguite da una coppia di ballerini al loro seguito, la vasta gamma dei brani che propongono scaturisce dalle loro ricerche sulle tradizioni musicali dei vari popoli d'Europa. Sul palco dalle 21.30 sprigioneranno energia positiva e contagiosa. Vassago e il suo spettacolo di focogiocoleria “B.I.O.S: Burning Idols Over the Stars” chiuderanno la serata.

I concerti verranno trasmessi in diretta streaming sul sito celticevents.org.

Le attività pomeridiane del festival partiranno anche questo martedì alle 15.30 con il laboratorio per creare una "bacchetta magica" per grandi e piccini a cura di Jordy del Giardino di Wolfy, mentre dalle 16.00 continuano i corsi di tiro con l'arco con Rob Roy dell'Asd Dragon Rouge e dalle 18.00 le dimostrazioni e prove libere e gratuite. I più piccoli potranno cimentarsi nello stage gratuito di scherma per bambini, alle 16.00 nel campo storico con Ass.Cult. Aes Torkoi oppure alle 18.00 con il “Lancio del giavellotto” (con giavellotti imbottiti e senza punta), dai 7 anni in su, lo stage è gratuito ed è curato dall'Ass.Cult.Tre Draghi.


Per chi ama il fantasy alle 16.00 appuntamento con Fantasylandia: pittura di miniature fantasy, giochi di carte collezionabili e giochi da tavolo. Alle 18.00 invece corso di modellazione per bambini e adulti con il Giardino di Greta per creare simpatici “Folletti Fruttosi”.

Apertura del mercatino alle 18.00.

Inoltre tende storiche, accampamenti, battaglie, dimostrazioni, divinazioni e rievocazioni di antichi rituali. Il tutto accompagnato dalla leggendaria cucina celtica e dalla favolosa birra irlandese e da una trentina di espositori con stand di artigiano celtico e fantasy che coloreranno di oggetti esclusivi il ricco mercatino.

Ricordiamo che è sempre possibile prenotare presso l'infopoint del Festival le Unioni con rito celtico e la partecipazione a tutti i laboratori, stage e animazioni che lo richiedono. E' possibile prenotarsi anche poco prima dell'evento salvo esaurimento posti.

Ritorna l'acclamatissima “Lotteria Celtica” dove anche quest'anno l’associazione Uther Pendragon ha messo in palio ben 15 premi. Nuova destinazione per il primo premio, la Cornovaglia con un viaggio 7 giorni per due persone, secondo premio un week-end a Edimburgo sempre per due, e poi bottiglie di idromele e tanti altri premi. Perché non tentare la fortuna con soli 2 euro a sostegno della manifestazione vincendo un meraviglioso viaggio? Con

la Lotteria Celtica si può! Il regolamento completo è visibile sul sito www.celticevents.org, chi ama questa manifestazione ha l'opportunità di sostenerla con la possibilità di vincere meravigliosi premi.

Una mostra a pannelli sulle migrazioni dei Celti sarà posizionata in area festival, come anche la mostra personale fuori programma di Okamy Mangart, con opere proprie a tema fantasy.

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
Post in evidenza

"Skiant Nerz Karantez” – Associazione Culturale Uther Pendragon © 2020